3 idee creative per dipingere le pareti di casa

Finalmente ci siamo: la primavera è arrivata! Le giornate si sono allungate, l’aria è mite e le stanze sono avvolte da luce e aria fresca. Questo è, senza dubbio, il periodo ideale per portare in casa una ventata di novità e colore e per far uscire quella voglia di creatività che alberga in ognuno di noi.

Ecco, allora, tre suggerimenti pittorici che, da un lato, doneranno brio alla casa e, dall’altro, ti permetteranno di esprimerti creativamente: si! perché una parete bianca può essere considerata come un foglio su cui scatenare la fantasia e, credimi, quando è decorata in maniera personale è motivo di grande soddisfazione e orgoglio.

1. Colore alle pareti

A volte basta una parete colorata per cambiare l’aspetto complessivo di una stanza e, se ti senti particolarmente creativo, potresti tinteggiarla utilizzando strumenti differenti dal pennello (ad esempio usando rulli, spugne e spatole) o impiegando tinte metallizzate.  Volendo, puoi prendere spunto dalle idee più trendy della stagione in fatto di decorazione.

alt="colore parete e decoro argento"
Parete color carta zucchero con decoro in foglia d’argenro

Come si fa. Prendi in considerazione una parete caratteristica della casa, come quella dietro la spalliera del letto, quella in fondo al corridoio o quella che si trova tra le due colonne della libreria e dipingi la parete con il tuo colore preferito. Attenzione però: scegli un colore che si abbini all’arredamento e non dimenticarti mai che i colori hanno un effetto sull’umore, quindi presta molta attenzione nella scelta della tinta.  Fai prima una selezione, poi, quando avrai scelto la tonalità che ti piace, diluisci la pittura seguendo le dosi indicate sulla lattina di colore.

Occorreranno almeno due mani di tinta per ottenere un effetto gradevole e uniforme. Vedrai, il risultato ti stupirà: anche con una sola parete colorata si può ottenere un grande effetto, perché la stanza assume un aspetto dinamico e affascinante.

Il mio consiglio. Prima di tinteggiare, metti del nastro adesivo lungo il perimetro della parete: otterrai un bordo bianco che la renderà più rifinita ed elegante.

2. Parole e frasi (hand lettering)

Le scritte decorative sono l’ideale per personalizzare un determinato angolo di casa e sono anche molto piacevoli da realizzare, tanto che, l’hand lettering, è diventata quasi una forma artistica a tutti gli effetti: è l’arte di disegnare parole.

alt="frasi e testi su muro"
Poesia dipinta su parete e porta

Come si fa. Pensa a una frase che ti piace e che vorresti leggere ogni giorno: il testo di una canzone, la frase di un libro, una poesia o la citazione di un film che ami particolarmente.

Con una matita scrivi la frase in carattere stampatello (o in corsivo se hai una bella calligrafia), direttamente su muro. Puoi scriverla in senso orizzontale, in verticale, obliquo: ogni senso che utilizzerai darà valore alla tua parete. Valuta bene gli spazi tenendo in considerazione la misura della parete e la grandezza della scritta, perché qualunque sia la direzione che vuoi dare alla tua frase, deve essere strutturata in maniera equilibrata per dare alla parete un aspetto armonico.

A questo punto ripassa la scritta con un pennello fine, usando colori acrilici o tempere murali e scegliendo la tonalità che desideri (sempre facendo riferimento ai colori della stanza e dell’arredamento). Se hai difficoltà con i pennelli, puoi usare anche il pennarello indelebile, tieni presente però, che la resa è meno efficace rispetto alle tinte date a pennello.

Il mio consiglio. Prima di scrivere sul muro crea la tua frase su un foglio di carta e, se serve, ingrandiscila con la fotocopiatrice. Poi trasferiscila su muro con carta carbone: questo ti permetterà di creare un progetto preliminare da adattare perfettamente alla parete.

3. Lo stencil

Gli stencil sono la variante perfetta per le persone creative che non vogliono avventurarsi in prima persona con i pennelli, ma vorrebbero decorare le pareti in modo personalizzato.

alt="stencil muro cameretta"
Decoro a stencil con albero e farfalle

Come si fa. Lo stencil è una maschera traforata con un disegno, lo puoi scegliere tra vari modelli nei negozi di decorazione e bricolage. Per realizzare uno stencil, basta adagiare la mascherina al muro (tenendolo con una mano o applicando un po’ di scotch) e poi trasferire il disegno con i colori, attraverso spugne o pennelli appositi. I pennelli per stencil sono facilmente riconoscibili: non hanno la punta ma setole corte e piuttosto dure, tutte della stessa altezza.

il mio consiglio. Per un risultato ancor più caratteristico e personale, puoi creare da solo la tua mascherina: basta preparare il disegno su cartoncino rigido o, meglio ancora, su fogli di acetato e poi tagliarli con un taglierino o un cutter. Fai attenzione alla precisione e regolarità dei bordi intagliati: le piccole imprecisioni potrebbero risultare visibili una volta realizzata la decorazione a muro.

HAI VISTO COM’È FACILE DIPINGERE UNA PARETE IN MANIERA ARTISTICA E ORIGINALE? A VOLTE È SUFFICIENTE UN PO’ DI FANTASIA E DI SPIRITO CREATIVO PER RENDERE LA TUA CASA BELLA E UNICA.

Buon lavoro!

Se desideri altri spunti per soluzioni creative, ti invito a visitare la galleria dedicata alle mie decorazioni murali.

Se invece vuoi farmi alcune domande di approfondimento sull’argomento puoi contattarmi tramite mail o con un messaggio sulla mia pagina facebook.